E’ appena nato ItaliaBuzz, un sito di social news che si ispira ai famosi Digg.com e Reddit.com, siti made in USA che hanno fatto dei contenuti generati dagli utenti la loro missione. Un’iniziativa interessante ItaliaBuzz, anche perché introduce alcuni cambiamenti rispetto agli standard degli altri social news italiani, come la possibilita’ di votare le notizie anche senza essere registrati né loggati, oltre alla possibilità di condividere ciò che si è appena postato grazie ad una url raggiungibile con un pulsante ”link” posto sotto ad ogni news inserita.

La permanenza in home page dipende dalla cronologia degli inserimenti e dai voti ricevuti: se si inserisce una news e la si fa votare da tutti i propri contatti, la news stessa rimarra’ per un tempo maggiore in home e quindi risulterà  molto visibile anche dopo essere trascorso tempo dal suo inserimento. Il “BuzzIn” rappresenta un voto positivo e fa rimanere le notizie in home piu’ a lungo; il “BuzzOut” al contrario, rappresenta un voto negativo e fa scendere la notizia nelle pagine successive.

Buzzate, buzzate, buzzate e che il verbo si diffonda in rete quanto prima!