Nome e Cognome: Bruno Cannavacciuolo
Settore :Informatica Competenze: Project Manager IT
Per chi lavori: Lavoro come freelance in PMI che operano nel settore dell’Information & Communication Technology
Link: www.ares.na.it
Pagine e account Social:  Facebook , Twitter, Google PLUS, Linkedin

Bruno Cannavacciuolo, Project Manager ITIn cosa ti senti davvero forte e perché?
Negli anni ho acquisito una spiccata propensione al problem solving, la quale mi consente di analizzare e trovare soluzioni in poco tempo.  Ho acquisito anche conoscenze in varie tecnologie e metodologie informatiche.

Cosa pensi che manchi all’Italia “Digitale”?
La consapevolezza che l’informatica serva per migliorare la nostra vita, quindi ogni tecnologia deve essere efficiente, autonoma ma soprattutto semplice da usare.

Con quali figure professionali collabori già  e con quali vorresti collaborare?
Collaboro con programmatori ed analisti di web application, app e win32.

Quali strumenti web utilizzi quotidianamente per il tuo lavoro?
Tutti gli strumenti necessari alla mia attività: Eclipse, Toad, NetBeans, Weblogic, Tomcat, Oracle… e notepad J

Quali strumenti/siti/app web “di nicchia” pensi che siano destinati ad avere successo di massa?.
www.viralbox.net .

Cosa ti aspetti dal web e dalle nuove tecnologie nei prossimi 5 anni?
L’espansione della tecnologia mobile e touch nelle automobili. L’uso della biometria nel mondo dei servizi finanziari. L’uso del web come piattaforma globale di lavoro e di comunicazione digitale attraverso strumenti mobili (quali iPad, iPhone e similari)

Un caso di successo che hai seguito, da solo o con la tua azienda.
Ho lavorato su progetti di grandi dimensioni e con clienti del calibro di Telecom Italia, Pirelli e Regione Lazio.
Inoltre ho anche curato progetti di minore entità come l’app iATM (server side), iAgenteCommercio, Europacolor, ArcadiaTest.

Grazie Bruno e buon lavoro.