Presentato a Milano il 5 dicembre 2018 presso la sede di Confcommercio di Palazzo Bovara, Circolo del Commercio di Milano, il progetto Imprese storiche di Milano su eBay, la partnership per la digitalizzazione degli esercizi storici del territorio meneghino, che vede insieme il Club Imprese Storiche di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza ed eBay Italia, con il supporto delle istituzioni locali e regionali.

Foto di gruppo delle Imprese Storiche di Milano

Il Club è lo strumento che Confcommercio ha creato per promuovere le imprese con oltre 25 anni di attività, che affondano le loro radici nel XX secolo e che, in molti casi, vanno ben oltre l’orizzonte della sua seconda metà, rivelandosi vere e genuine protagoniste della storia di una città, delle sue tradizioni e dei suoi abitanti.

In un periodo di grande difficoltà per le aziende “tradizionali”, che faticano a trovare una loro chiave di lettura delle Trasformazione Digitale, questo progetto è volto ad accompagnare le PMI milanesi nel complesso percorso verso la digitalizzazione e verso strumenti e modalità di relazione e interazione che vanno oltre il concetto di vendita e di presenza fisica su strada e sul territorio in cui esse si sono sviluppate e radicate.

La Trasformazione Digitale, infatti, è una sfida che abbraccia in modo trasversale molti ambiti e contesti e che richiede un approccio consapevole e una visione che sappia superare lo slancio verso la tecnologia, i dispositivi, le piattaforme, pur importanti e abilitanti, oltre che il concetto stesso di commercio elettronico, spingendosi ad un livello di comprensione di questa rivoluzione che anche le realtà più strutturate faticano a perseguire.

Per questo il progetto ha coinvolto nella sua fase iniziale 20 imprese in un percorso di formazione a cura degli specialisti di eBay, che ha permesso loro di acquisire le conoscenze necessarie per avventurarsi in Rete in modo consapevole e strategico, sfruttando le opportunità che essa offre per allargare il loro orizzonte di mercato e aprire nuove strade, oltre a quelle fisiche e preminentemente locali in cui le loro attività sono collocate.

Di concerto con le istituzioni cittadine e regionali, che hanno appoggiato e sostenuto il progetto riconoscendo il valore e l’appartenenza di queste attività al patrimonio culturale di Milano e della Lombardia, il progetto di eBay e Confcommercio valorizza il “saper fare” e l’artigianalità italiana e le accompagna verso un’ampia platea di appassionati del made in Italy e della qualità, che in Rete sempre più trovano risposte alla loro domanda di conoscenza, di relazione e di acquisto.

A testimonianza dell’appoggio e della fiducia delle istituzioni, alla presentazione hanno preso parte l’assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia Alessandro Mattinzoli, e Cristina Tajani, assessore al Commercio del Comune di Milano, attraverso un videomessaggio, che hanno confermato lo slancio istituzionale verso un modello di digitalizzazione che passi attraverso concreti progetti formativi e organizzativi.

L’assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia Alessandro Mattinzoli

Oltre al percorso formativo, le imprese che hanno aderito al progetto sono state accompagnate nell’apertura o nell’ottimizzazione dei loro store su eBay e valorizzate attraverso una speciale pagina ad esse dedicata sulla piattaforma, che illustra l’iniziativa, parla di loro e aiuta gli utenti della Rete ad individuarle e a conoscere l’eccellenza della loro proposta.

La landing page di eBay dedicata alle Imprese Storiche di Milano

Agli esercizi storici che aderiscono all’iniziativa è stato consegnato un kit che comprende la mappa con le storie dei negozi aderenti, una vetrofania personalizzata con l’indirizzo del negozio online su eBay e il relativo QR code. Per quattro di queste aziende, inoltre, sono state realizzate delle videointerviste che avvicinano ancora di più gli imprenditori al pubblico in Rete, consentendo di conoscere dal vivo gli imprenditori e la loro visione.

eBay è da 23 anni un punto di riferimento per il commercio online. Pioniere dell’eCommerce a livello globale dal 1995, eBay conta oggi 177 milioni di acquirenti attivi e 1,1 miliardi di inserzioni, l’80% delle quali si riferiscono a prodotti nuovi.

La presenza italiana di eBay risale al 2001 e oggi conta su oltre 5 milioni di acquirenti attivi e più di 35mila venditori professionali. Gli articoli nuovi in vendita su ebay.it superano quota 100 milioni, rendendo eBay il primo marketplace in Italia. Un grande centro commerciale aperto 24 ore su 24 a disposizione delle imprese e degli imprenditori per vendere online in modo semplice ed efficace. Cosa che molte aziende milanesi e lombarde stanno già facendo. Tra le regioni italiane, infatti, la Lombardia risulta essere una tra le più aperte alle innovazioni digitali. Di recente la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi ha diffuso dati incoraggianti, secondo i quali le imprese che fanno eCommerce in Lombardia negli ultimi 5 anni hanno registrato una crescita importante, nell’ordine del 58%.

La sola Milano conta 1.378 imprese che vendono online e circa 4mila addetti. Anche i dati interni ad eBay confermano questo dato e pongono Milano sul podio per numero di venditori presenti e attivi sulla piattaforma. La Lombardia è anche ai primi posti in Italia per numero di imprese che esportano su eBay, con una crescita del 65% negli ultimi 5 anni.

Per queste aziende e per le altre che usano la piattaforma, eBay è un abilitatore della omnicanalità, oltre che un marketplace in grado di “ospitare” le eccellenze della nostra tradizione e di valorizzarle, preservandone la storicità e aiutandole a rinnovarsi e ad aprirsi ad un bacino più ampio di clienti. In Italia e all’estero.

INFO:www.ebay.it/rpp/imprese-storiche

Contenuto scritto in collaborazione con eBa.it #ADV