Investitori EggtronicOttima notizia per i ragazzi di EGGTRONIC, un’innovativa startup italiana di elettronica di consumo, ricarica wireless e alimentazione ultraefficiente. L’azienda ha chiuso un round di investimento di 1.5 milioni di euro ed ha vinto un bando Smart & Start da 1 milione di euro, per un totale di 2.5 milioni di euro di risorse, reperite in pochi mesi. La startup era già stata scelta tra le più promettenti d’Italia dal Ministero dello Sviluppo Economico, nel 2014, nel corso dell’evento Italia Restarts Up.

Il primo prodotto EGGTRONIC, la stazione universale HUB IT, è stata scelta come prodotto dell’anno negli USA; HUB IT è in grado di unire in un solo oggetto un sistema di ricarica multipla ultraveloce, compatibile anche con la ricarica induttiva wireless Qi, un hub USB 3.0 ad alte prestazioni e molto altro ancora, dimostrando che la start-up modenese ha capacità e idee brillanti e innovative. In arrivo nuovi prodotti, nel segmento della ricarica wireless Qi, e ci sono altri brevetti innovativi in via di sviluppo.

Igor Spinella,giovane e brillante CEO di Eggtronic, ingegnere meccatronico ed ex ricercatore universitario di 33 anni, spiega che questo round di investimento e le risorse Smart & Start permetteranno ad EGGTRONIC di industrializzare le proprie tecnologie, grazie alle quali ogni tavolo, scrivania, ma anche le pareti delle case e degli uffici, saranno rese intelligenti e capaci di ricaricare, alimentare ed interconnettere cellulari, computer, tablet, televisori, hard disk e ogni altro dispositivo elettronico, in modo estremamente potente, efficiente, economico ed ecologico.

retractable_cartridge_connectors_3Via i cavi! Oggi la ricarica wireless induttiva è inefficiente, costosa e comunque carica solo piccoli dispositivi appoggiati con precisione sopra ad un punto di ricarica. Con le tecnologie EGGTRONIC saranno eliminati tutti i cavi e saranno decuplicate la velocità di ricarica e scambio dati wireless. Qualsiasi dispositivo potrà essere alimentato in modo  ecologico, facendo risparmiare al pianeta milioni di tonnellate di CO2 all’annocon sistemi scalabili, dieci volte più piccoli e molto più efficienti di quelli attuali.

Grazie a investitori privati ed all’iniziativa Smart & Start, il team di EGGTRONIC ha quindi reperito le risorse necessarie per sviluppare tecnologie necessariamente capital intensive, in un settore – quello dell’elettronica – per ora poco sviluppato in Italia, ma che è trainante ed in continua crescita in tutto il mondo.

Le risorse raccolte da EGGTRONIC consentiranno di incrementare ed accelerare l’attività di ricerca, attrezzare i laboratori con strumentazione d’avanguardia, assumere nuovo personale ed ingegneri altamente qualificati allo scopo di lanciare sul mercato altri prodotti, così come strutturare ed incrementare la rete vendite e la distribuzione, con l’obiettivo di trasformare idee estremamente promettenti in un successo tecnologico ed economico, ed in un esempio virtuoso per le start-up italiane.

Complimenti a Igor Spinella, allo staff di EGGTRONIC e a tutti gli investitori.