Un paio di domeniche fa, mentre cazzeggiavo amabilmente al PC sul divano di casa, facendo finta di cercare un monolocale che non potrò mai permettermi a Milano, mi è saltato all’occhio uno strano annuncio immobiliare: “Causa trasferta di lavoro, metto a disposizione gratuitamente il mio loft durante la settimana del Salone del Mobile. Posizione imperdibile, centralissima, comoda per raggiungere le location del Fuori Salone“. OK, dai, è una trovata bella e buona per il Salone del Mobile, ho pensato. E invece…

E’ notizia di oggi che a Milano, in via Torino, è comparsa una grandiosa affissione in 3D che sta riscuotendo un grande successo. Protagonista non il salone, ma la  MINI Paceman, un nuovo modello MINI nella categoria dei crossover coupé. Di cosa si tratta? Lo spiegano bene su advertiser.it: “Per governare il grande carattere e il design inconfondibile di questa vettura, si è scelta l’interazione: interazione di professionisti, interazione con il target, interazione con il social. E sembra proprio che questo nuovo sistema di comunicazione abbia funzionato. MINI Italia e Bcube infatti, per sviluppare la campagna integrata on air in questi giorni, hanno lavorato in sinergia con altre quattro strutture: Posterscope per la fattibilità del progetto su Big Size, MenCompany e Icet per la parte di progettazione e scenografia 3D, E3 per la parte di social marketing”.

La campagna è piuttosto articolata. Dopo la fase “teaser”, con i finti annunci del loft sui principali siti immobiliari, sulla pagina di Facebook di MINI è comparsa una saracinesca chiusa, con l’invito a farla alzare a suon di like. Lo svelamento del loft sotto la saracinesca coincide con l’on air dell’enorme affissione 3D in via Torino.

Il background del loft stampato fa da base per oggetti di design che fuoriescono dall’affissione stessa, creando un effetto 3D, così come la MINI Paceman che è stata riprodotta in vetro resina per 2/3 del suo volume e “parcheggiata” sull’affissione. A fianco un pannello che riprende l’annuncio “offresi loft per la Design Week” che invita a interagire con Mr. Paceman su Facebook per meritarsi 1 settimana a “casa Paceman”.

Mark Paceman è il proprietario del loft e per l’occasione a lui è stata affidata per due settimane la pagina Facebook di MINI Italia. L’interazione social è la leva su cui si basa tutto il progetto, che stimola il target all’interazione e alla sfida, mettendo in palio un vero loft a Milano in occasione della Design Week. Non con uno qualunque, ma con Mark Paceman in persona, rispondendo alle sue domande, alle sue provocazioni, alle sue sfide. L’inquilino ideale è quello che dimostrerà più carattere e la più spiccata passione per il design.

A supporto della campagna social sono stati girati tre virali, prodotti da Soho What, nei quali Mark Paceman, con il suo accento inglese e il suo humour senza fronzoli, mostra gli spazi della sua splendida abitazione, i suoi effetti personali e i suoi effetti speciali, sfidando gli utenti a meritarsi il suo loft.

Il carisma di Mark Paceman influisce anche sull’affissione 3D. Alla base del big size infatti, il concierge di casa Paceman invita i passanti a interagire con lo speciale videocitofono: citofonando, la voce di Mark Paceman risponde ai possibili ospiti e li invita a meritarsi il suo loft facendosi una foto tramite la webcam del videocitofono, da condividere su Facebook, dimostrando a tutti di essere passati sotto casa sua.

Dopo la prima settimana arrivano già i primi risultati: centinaia di persone che stanno lottando per meritarsi il loft e l’incremento di oltre 8.000 like sulla pagina di MINI Italia.

Per partecipare al concorso: https://apps.facebook.com/paceman_loft