Un post lievemente autocelebrativo che dedico volentieri a tutti gli organizzatori del TwitQualCosa Milano di ieri sera al Coffee Spa, a due passi dal Duomo. Una serata piacevole a cura di “tutti noi twitteri” che ci ha permesso di scambiarci gli auguri e di bere (e mangiare) un ottimo aperitivo, davvero molto ricco (complimenti e ringraziamenti ai ragazzi del Coffee, ovviamente).

Pur riconoscendo che il merito della bella serata, non posso in questa sede non ringraziare esplicitamente chi, insieme al sottoscritto, si è più speso per mettere in piedi questa cosa; si tratta di @simmessa (un uomo un webdesigner), @sTen (una sfiaba d’uomo) e @Red_Milano (un uomo un event project manager). Beh, certo… tra gli organizzatori c’ero pure io, quel @Cla_Gagliardini che quando lo incontri dal vivo dici “ah, sei tu, allora… non l’avrei detto!” e non capisco mai se è un complimento oppure no 😉

Scherzi a parte, la serata è filata via serena e divertente, con tanti “vecchi amici” di passati PizzaTwit e parecchie facce nuove, a dimostrazione che il dorato mondo dei Social Media, con particolare riferimento all’amato Twitter, è sempre più vivo e pulsante a Milano come nel resto del mondo e può davvero rappresentare un grande veicolo di socializzazione, divertimento, promozione e, perché no, anche di personal branding!

Quanto al motto della serata “qualcosa si farà” beh… si è principalmente mangiato, bevuto e chiacchierato, ma del resto non era proprio il caso, in quel contesto e i n prossimità del Natale, di smenarsela su progetti di qualsivoglia tipo o di mettersi a pontificare su questa o quell’altra iniziativa professionale. Un piccolo ma apprezzato qualcosa, invece, l’hanno fatto la Nikon di Simmessa e la mirabilante HP Photosmart Premium del sottoscritto (trascinata in metro da Sesto San Giovanni…) che hanno immortalato e stampato egregiamente le foto segnaletiche dell’evento! Una bella faticaccia portarsela dietro, la stampante HP, ma è stato davvero bello stampare in tempo reale e regalare a ciascuno dei partecipanti la propria foto ricordo!

Un evento da replicare, insomma. Niente di complicato, niente di impegnativo e forse neppure niente di “trascendentale”, ma di sicuro un’ottima occasione per stare insieme e fare quattro chiacchiere in compagnia. A presto, dunque!