Sono tanti gli argomenti da trattare, parlando di visibilità nel web; poche sono invece le certezze. Poche, ma assolutamente sicure. Il consiglio di oggi è: CURARE I CONTENUTI. Sta diventando una professione vera e propria quella di “produrre” contenuti per il web, chiamata in tanti modi (web content, copywrinting, etc.) La realtà è che, mai come oggi (e sempre di più in futuro), i contenuti rivestono un’importanza vitale anche ai fini del posizionamento e della visibilità di un sito. Non basta più realizzare qualche pagina e presentarsi come si farebbe su una brochure cartacea, infatti. Oggi occorre generare un grande quantitativo di testi e rispondere ad una costante richiesta di informazione da parte dell’utenza e dei motori di ricerca. Occorrono contenuti, dunque, ma non fiumi di parole messe lì soltanto per sporcare videate ed annerire pixel! Al contrario. Occorrono idee originali, consigli, spunti, informazioni fresche, attendibili e possibilmente utili. Quante? Non c’è una regola, ovviamente, ma l’ideale sarebbe raggiungere uno standard quotidiano nell’aggiornamento di un sito! Una notizia al giorno toglie l’advertising a pagamento di torno, si potrebbe tranquillamente dire. Non solo. Occorre anche essere parte del social network, leggere, commentare i pensieri e gli articoli degli altri (attirarando così lettori e contatti verso i propri). Sembra soltanto una perdita di tempo, ma in realtà è un ottimo modo per tenersi aggiornati e per intrecciare relazioni e collaborazioni. Tutto questo si chiama web 2.0 (per il momento), e spetta a ciascuno di noi l’onere di farne buon uso.
Grazie per l’attenzione e a presto con altri semplici consigli.